Title : IL MURO DEL VIAGGIO
From : Il Giorno
Author : Marianna Vazzana
Date : 2016, March 4th

News

At work you can find the Cuban artist Ascanio and his collaborator Francesco Aries Forno, who have been painting for days.
A suitcase which is “too full”, someone tries to close kneeling over it. Words of travel appear as if they came out of the baggage: path, dream, transformation, adventure…

At the same time a performances involved eagers and inhabitants: yesterday afternoon everyone could partecipate and leave the words of his journey impressed with a brush on the wall.

Original language: Italian

Prende forma l’ultima porzione dell’opera battezzata “Il Muro del Viaggio” che regala colori e forme catturando gli sguardi fino all’ingresso del passante ferroviario Forlanini. Siamo tra via Ardigò e viale Corsica, periferia sud est di Milano.

I disegni non solo rallegrano uno spazio ma lanciano un messaggio, trasformando un’area di passaggio in un luogo con una sua identitĂ . Uno sfondo giallo sfumato , stile impressionista, porta fino a un treno che sfreccia sulla sinistra. In mezzo, lo skyline di Milano, con le sagome scure dei grattacieli su un cielo blu.

Al lavoro l’artista cubano Ascanio e i suoi collaboratori, tra cui Francesco Aries Forno. E da una valigia “troppo piena” che qualcuno cerca di chiudere inginocchiandosi sopra, spuntano “le parole del viaggio”, come se uscissero dal bagaglio. Percorso, sogno, trasformazione, avventura. Gli artisti dipingono da giorni. E nello stesso tempo organizzano performance per coinvolgere abitanti e passanti: ieri pomeriggio, chiunque ha potuto partecipare lasciando impresse con un pennello le parole del suo viaggio.

Pictures

News Categories

THE PROJECT > MURO DEL VIAGGIO – Murales

Leave a comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.